Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

 


La cascata di Muru Mannu

La cascata di Muru Mannu alta 72 m è la cascata più imponente del massiccio del Linas ma anche la più alta dell’isola. È originata dal rio Muru Mannu che più a valle prende il nome di rio Cannisoni. Può essere raggiunta con un percorso di trekking di media difficoltà e di circa 2 ore ben segnato e pulito che si svolge tutto in fondovalle: il percorso non offre grandi spunti panoramici, ma la vicinanza del fiume e i numerosi guadi del rio Cannisoni rendono il sentiero gradevole e divertente. Numerosi resti di ovili, capanne, carbonaie denotano l’intensa antropizzazione subita dal territorio in tempi passati. Raggiunta la spettacolare confluenza tra il canale Monincu e il rio Linas, il visitatore potrà scegliere quale sentiero seguire e raggiungere la cascata di Muru Mannu nel territorio di Gonnosfanadiga.
[Fonte: Provincia del Medio Campidano]

[Video realizzato da Massimiliano Piras]

Condividi